Warning: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in ..../includes/class_bootstrap.php(430) : eval()'d code on line 125

Warning: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in ..../includes/class_bbcode.php on line 2958

Warning: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in ..../includes/class_bbcode.php on line 2958
Fitoplancton
 
 
 
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Fitoplancton

  1. #1
    Amministratore Selvatica L'avatar di Pietro Oliverio
    Registrazione
    25-06-2013
    Località
    Varedo, Italy
    Età
    38
    Messaggi
    2.593

    Fitoplancton

    SPONSOR
    Leggendo su internet si trovano molte guide per fare del Fito in casa con apparecchiature strane, riflettori particolari o altro.
    Questa vuole essere una breve e semplice spiegazione di come fare del buon fito fai da te con poche cose che troviamo in casa.

    Un contenitore adeguato al quantitativo di cui abbiamo bisogno
    ImageUploadedByTapatalk1375737466.566185.jpg

    Una lampada risparmio energetico/tubo T5/ led 15-25w

    ImageUploadedByTapatalk1375737484.234341.jpg
    Un aeratore
    ImageUploadedByTapatalk1375737495.849010.jpg

    Fertilizzante azotato o per fito.
    (Da un po' di tempo adopero un fertilizzante preso da Reef Snow, direi che è ottimo ed economico)
    ImageUploadedByTapatalk1375737507.632079.jpg

    Nel nostro contenitore (pre praticità usiamo una bottiglia in vetro trasparente da 1L) inseriamo 500ml di acqua preparata con osmosi e 19gr di sale, quello che usiamo per la nostra vasca.
    Riempiamo il tutto con 500ml di fito maturo preso o in negozio o da qualcuno che lo fa.
    Abbiamo così ottenuto 1L di fito ma nn ancora maturo, perché questo avvenga aggiungere 1ml di fertilizzante, attraverso il tappo precedentemente forato inseriamo il tubo dell'areatore, questo servirà per mantenere in movimento il nostro fito.
    Ora possiamo illuminare il nostro preparato con cicli di 10h di luce e 2h di buio, io personalmente di 24/24 di luce.
    Non ci resta che attendere una settimana e il nostro fitoplancton sarà pronto, ci accorgiamo di ciò perché sarà diventato di un colore scuro, impenetrabile dalla nostra luce. Preleviamo dalla bottiglia 500ml e rabbocchiamo con altrettanta acqua e facciamo ripartire il tutto.
    Io preferisco andare sempre al raddoppio per aver un tempo di maturazione più basso.

    Fito maturo

    ImageUploadedByTapatalk1375737537.451914.jpg

    Buon fito a tutti by Pie

  2. #2

    Re: Fitoplancton

    Interessante ....sinceramente ho sempre avuto paura di fare il mescuglio 😋😋😋sarà che usare fertilizzante mi mette i brividi ...eppure si fa così


    Inviato da mio iPhone usando Tapatalk
    Chi vuole sul serio una cosa trova la strada ...gli altri ?... una scusa !!!
    :pop2: ubi amici ibidem opes fans

  3. #3

  4. #4
    Amministratore Selvatica L'avatar di Pietro Oliverio
    Registrazione
    25-06-2013
    Località
    Varedo, Italy
    Età
    38
    Messaggi
    2.593

    Re: Fitoplancton

    Se usi le dosi giuste e fertilizzanti giusti a maturazione completata il fertilizzante sarà esaurito :P

  5. #5

    Re: Fitoplancton

    Citazione Originariamente Scritto da Pietro Oliverio Visualizza Messaggio
    Se usi le dosi giuste e fertilizzanti giusti a maturazione completata il fertilizzante sarà esaurito :P
    verissimo non andra mai il fertilizzante in vasca perche viene assorbito dal fito . poi il fito apporta anche dosi di ferro ottimo per i coralli color verde
    Ultima modifica di pazzo973; 06-08-13 alle 13:27

  6. #6

    Re: Fitoplancton

    Ottima spiegazione Pietro,interessante,puntuale e precisa!!!!grazie

  7. #7
    Negoziante / Azienda Colonia L'avatar di Davide_m
    Registrazione
    26-06-2013
    Località
    Castano Primo (MI)
    Età
    41
    Messaggi
    860

    Re: Fitoplancton

    questo è corretto, la prova la si può fare aggiungendo un po di rotiferi, se si sviluppano, tutta la tossicità degli elementi è svanita, e quindi reef safe.
    Il rotifere è un animale usato per i test degli inquinanti in ambito marino

  8. #8

    Re: Fitoplancton

    Ma la paura c'è lo stesso ...lo compro e sono tranquillo ( forse ) ahahaha


    Inviato da mio iPhone usando Tapatalk
    Chi vuole sul serio una cosa trova la strada ...gli altri ?... una scusa !!!
    :pop2: ubi amici ibidem opes fans

  9. #9
    Amministratore Selvatica L'avatar di Pietro Oliverio
    Registrazione
    25-06-2013
    Località
    Varedo, Italy
    Età
    38
    Messaggi
    2.593

    Re: Fitoplancton

    Grazie Davide, io inizialmente testavo il fito con i reagenti, 1ml in 4ml di osmosi e facevo i vari test no3-fe-po4-
    Appena torno dal mare passo a prendere dei rotiferi da te, voglio allevare un po'
    We il tuo fertilizzante e una bomba

  10. #10
    Negoziante / Azienda Colonia L'avatar di Davide_m
    Registrazione
    26-06-2013
    Località
    Castano Primo (MI)
    Età
    41
    Messaggi
    860

    Re: Fitoplancton

    SPONSOR
    Citazione Originariamente Scritto da Pietro Oliverio Visualizza Messaggio
    Grazie Davide, io inizialmente testavo il fito con i reagenti, 1ml in 4ml di osmosi e facevo i vari test no3-fe-po4-
    Appena torno dal mare passo a prendere dei rotiferi da te, voglio allevare un po'
    We il tuo fertilizzante e una bomba
    Ciao Pietro,
    Se metti il fito in osmosi crolla la pressione osmotica e le cellule si rompono rilasciando i loro contenuti, quindi potresti trovare PO4 Fe ed altro, ma per errore di esecuzione del test

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •