Warning: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in ..../includes/class_bootstrap.php(430) : eval()'d code on line 125

Warning: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in ..../includes/class_bbcode.php on line 2958
La famiglia degli xenidi (ultima parte)
 
 
 
Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: La famiglia degli xenidi (ultima parte)

  1. #1

    La famiglia degli xenidi (ultima parte)

    SPONSOR
    Per molti acquariofili di barriera gli esemplari di CESPITULARIA sono tra tutti i coralli,quelli maggiormente ricercati.

    I motivi del loro fascino sono svariati e,insieme alla xenia,sono quelli che presentano le caratteristiche più desiderabili della famiglia(rarità,colore e conformazione ).

    Hanno un aspetto morfologico unico e speciale,in linea di massima assomigliano alle xenie peduncolate,con una dimensione e struttura inclinata per crescere maggiormente in larghezza rispetto alla xenia stessa.
    I loro polipi non si limitano ai tentacoli ma crescono anche sui peduncoli della colonia,anche se tali polipi tendono a limitarsi,quando l'esemplare matura,alle porzioni superiori della colonia.
    L'elemento più interessante della cespitularia risulta essere l'aspetto,a prescindere dalla colorazione vista la loro iridescenza.
    Gli esemplari di recente importazione e quelli stressati mancano di brillantezza o di una certa iridescenza,ma dopo essersi abituati a lampade di buona qualità o alla luce naturale,tornano ad avere un aspetto notevole e molto gradevole.
    La peculiarità di tale iridescenza e'dovuta alle piccole scleriti di calcare che sembrano riflettere la luce e fanno scintillare e brillare tale tipo di corallo.
    La gamma di colori della cespitularia spazia dal leggero marrone chiaro al color pesca con polipi verde e a colonie stellari di un blu o verde uniforme.
    Se di notte si osserva questo animale in vasca con una torcia,questa rileva un colore argento metallizzato.
    I pochi esemplari che entrano in commercio sul mercato europeo provengono dall'Indonesia .
    L'estensione naturale di questo genere e'molto vasta in tutta la ragione indopacifica e nel Mar Rosso,con esemplari che si incontrano sia in acque torbide che che in quelle limpide.
    E'stato osservato che questi esemplari preferiscono ambienti con acque basse ed al riparo dalle onde.
    Negli acquari di barriera e'necessario irradiarli con illuminazione intensa e movimento moderato con intervalli turbolenti e mossi.
    Mai movimenti laminari!
    Buon Reef.

  2. #2

    Re: La famiglia degli xenidi (ultima parte)

    SPONSOR
    Finito ora di RILEGGERE nuovamente tutte e 4 le parti .. Articolo davvero ben fatto e molto bello , complimenti!! :D

Discussioni Simili

  1. I coralli molli : LA FAMIGLIA DEGLI XENIDI (parte prima)
    Di Pietro romano nel forum L'angolo degli Articoli
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-04-14, 23:44
  2. la famiglia stenopodidae
    Di Pietro romano nel forum Detritivori ed altri Invertebrati
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-12-13, 23:36
  3. La famiglia degli xenidi (parte terza)
    Di Pietro romano nel forum L'angolo degli Articoli
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-12-13, 18:08
  4. La famiglia degli xenidi (parte seconda)
    Di Pietro romano nel forum L'angolo degli Articoli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-12-13, 00:24
  5. la famiglia alpheide
    Di Pietro romano nel forum Detritivori ed altri Invertebrati
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-07-13, 18:30

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •