Warning: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in ..../includes/class_bootstrap.php(430) : eval()'d code on line 125
La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)
 
 
 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

  1. #1

    La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    SPONSOR
    Introduzione e parte tecnica
    Di acqua ne è passata “sotto i filtri” da quando, nell'agosto 1980, feci nuotare due Trichogaster ed un Corydoras dentro un contenitore di plastica dotato di aeratore Rena 101 con pietra porosa.
    Quella attuale è la mia quinta vasca che ho avviato nel marzo 2012.
    Realizzata con vetri ultra chiari misura in larghezza 150 cm., in altezza 60 cm. ed in profondità 60 cm.
    Ho preferito investire il massimo nella parte “utile”, per cui il mobile è una semplice struttura metallica molto “minimal”, chiusa da due pannelli scorrevoli.
    Qui sotto sono sistemati la sump di 130 lit., piena per circa 2/3, il galleggiante del rabbocco automatico (a lato del mobile, 50 lit.), il reattore di CA Deltec, tarato a 35-40 bolle di CO2 al minuto, un reattore Rowaphos sempre Deltec (della cui efficacia dubito) e lo schiumatoio che ho voluto un po’ sovradimensionato: un Deltec TC 2060.
    La temperatura di 26° è gestita da un riscaldatore/refrigeratore Teco dotato di lampada UV. Ho deciso che lascerò decadere tale lampada per passare ad un ozonizzatore che, spero, oltre ad assolvere il compito battericida, agisca sul potenziale redox in favore di sps che vorrei introdurre.
    L’interno vasca è arredato con circa 100 kg. di rocce vive ed un sottile strato di sabbia calcarea.
    Sono convinto che contribuisca alle “pulizie” anche la notevole presenza di “Collospongia auris”, porifero che introdussi in dimensione di pochi cm. e che ora, con i suoi bellissimi strati a pagoda, colonizza ampiamente l’acquario, tanto da richiedere frequenti potature.
    L’acqua è mossa da 5 pompe Koralia (in un’ora movimentano circa 25 volte l’intero litraggio) di cui due, poste frontalmente, gestite da una centralina Hydor Wavemaker 4. Ho impostato un ciclo di onda dolce di 3 min.
    La plafoniera è composta da tre moduli (2 t5 – 2 hqi – 2 t5).
    Il fotoperiodo è così timerizzato: h 12.00 accensione sopra la parte posteriore della vasca dove la rocciata è più alta (due t5 Giesemann; un powerchrome aquablue plus 15.000° K ed un powerchrome midday 6.000° K). H. 12.30 accensione parte centrale (due bulbi hqi da 150w Giesemann megachrome marine 12.500° K).
    H. 13.00 accensione parte anteriore, dove l’acqua è più profonda con necessità di maggior penetrazione luminosa (due t5 powerchrome aquablue plus). H. 21.00 spegnimento parte posteriore; h. 21.30. spegnimento parte centrale; ore 22.00 buio. Ne conseguono 8 h. di luce piena + due fasi crepuscolari di un’ora ciascuna.
    Effettuo un cambio d’acqua di circa 100 lit. ogni 4 settimane, ma intendo passare a cambi di 50 lit. ogni 2 settimane per ottenere un habitat più stabile.
    Mi trovo bene con il sale Royal Nature di Aquaristica e penso che più si tratti di un buon sale più contenga in sè macroelementi ed oligoelementi già ben bilanciati, senza necessità di integratori.
    Aggiungo batteri Biodigest ogni 2 settimane accompagnati da Bioptim.
    Di tanto in tanto una fiala di Reef Booster Prodibio (giusto per far impazzire lo skimmer).
    Pappa: Spirulina, artemia liofilizzata, artemia surgelata (una volta alla settimana), mix in granuli New Era e polvere Cyclops energy per gli invertebrati (un paio di volte a settimana).
    Qualche goccia di vitamina nel cibo non guasta; niente marche pseudo specifiche… semplice Idroplurivit di farmacia.

    Test
    stanco di cantonate, passerò ai Tunze.

    Conclusa la descrizione tecnica, concedetemi alcune considerazioni di carattere più emozionale che, personalmente, ritengo la parte più affascinante dell'acquariofilia.
    Esistono strumenti non acquistabili da nessuna parte dei quali, tuttavia, è indispensabile dotarsi.
    L'osservazione: passo tantissime ore davanti al vetro, semplicemente incantato dell'ondeggiare dei coralli (per lo più molli), e scopro che in un sistema, comunque piccolo e chiuso, nessun secondo è uguale all'altro.
    Guardando si impara tantissimo e si capisce come ogni vasca, pur esistendo tecniche consolidate e valide, rappresenti ugualmente una storia a sé.
    L'attesa: trovo estremamente affascinante sapere che ci sono ospiti poco visibili, raramente scrutabili. È affascinante aspettare del tempo prima che il Calloplesiops altivelis faccia capolino da una tana tra le rocce per poi, con un guizzo, girarsi nell'anfratto e lasciar uscire soltanto la pinna caudale e quella dorsale, con il falso occhio, imitando una murena in agguato.
    La meraviglia: quanto rimango a bocca aperta assistendo alla danza dei due Synchiropus splendidus, roteanti a spirale fino a mezz'acqua fino a lasciarsi ricadere sul fondo.

    Rispetto
    La natura è soltanto imitabile; sono consapevole che sto riproducendo, con impegno ma con altrettanti limiti, un modello a cui ci si può soltanto ispirare.
    Coralli e pesci, come ogni altra specie vivente, non hanno bisogno di noi, vivrebbero benissimo e meglio anche senza l'uomo. Praticare la passione dell'acquariofilia significa capire che, in fondo, rimane nostra la vera soddisfazione; ritengo quindi etico e doveroso cercare di offrire il meglio ai nostri ospiti che, insisto, non sono volontari.

    Piacere
    Non nascondo che i complimenti degli amici fanno piacere, tuttavia preferisco non inseguire nessun tipo di effetto particolare a scapito dell'equilibrio e della naturalezza dell'acquario.

    Gratuità
    la bellezza è a disposizione di tutti; a ciascuno la curiosità di vederla nelle grandi e nelle piccole cose.

    Ringraziamenti
    L'amico negoziante Massimo Faberi per l'assistenza di questi anni.
    Gli amici Pietro Paolo Romani e Deborah Abbasciano: hanno accolto la mia passione sapendo unire grande professionalità ad una profonda umanità.
    L'amica Debora Martinelli per le fotografie.
    L'amica Laura Righetti: pur non essendo un'appassionata è tanto paziente ad ascoltare i miei sfoghi da eterno insoddisfatto e pignolo perfezionista.
    L'amico Nico Seggioli che quotidianamente presta mani e cuore alla cura della mia splendida malattia.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3266.jpg‎ 
Visualizzazioni: 294 
Dimensione: 124,4 KB 
ID: 3991   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3281.jpg‎ 
Visualizzazioni: 319 
Dimensione: 134,1 KB 
ID: 3992   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3259.jpg‎ 
Visualizzazioni: 284 
Dimensione: 144,5 KB 
ID: 3990   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3319.jpg‎ 
Visualizzazioni: 314 
Dimensione: 147,5 KB 
ID: 3993   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3329.jpg‎ 
Visualizzazioni: 271 
Dimensione: 163,3 KB 
ID: 3994  

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3354.jpg‎ 
Visualizzazioni: 292 
Dimensione: 81,0 KB 
ID: 3995   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3369.jpg‎ 
Visualizzazioni: 273 
Dimensione: 97,4 KB 
ID: 3996   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3378.jpg‎ 
Visualizzazioni: 306 
Dimensione: 130,3 KB 
ID: 3997   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3403.jpg‎ 
Visualizzazioni: 455 
Dimensione: 166,2 KB 
ID: 3998   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3422.jpg‎ 
Visualizzazioni: 325 
Dimensione: 117,4 KB 
ID: 3999  

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3424.jpg‎ 
Visualizzazioni: 288 
Dimensione: 81,1 KB 
ID: 4000   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3440.jpg‎ 
Visualizzazioni: 276 
Dimensione: 107,3 KB 
ID: 4001   Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 100_3452.jpg‎ 
Visualizzazioni: 467 
Dimensione: 125,3 KB 
ID: 4002  

  2. #2

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    A me questa vasca piace tantissimo,molto curata in ogni suo dettaglio,animali in armonia e perfetta salute.
    Flavio ha dimostrato che si può avere una vasca strepitosa anche priva di sps e lps.
    A lui i più sinceri complimenti!!!

  3. #3
    Coordinatore Acanthastrea L'avatar di mirco
    Registrazione
    05-08-2013
    Località
    Foligno, Italy
    Età
    44
    Messaggi
    1.581

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    bella Flavio, più la guardo e più mi piace, complimenti!!!

  4. #4
    Talea L'avatar di Flavio
    Registrazione
    25-06-2013
    Località
    Chichén-Itzá, Yucatan, Mexico, Mexico
    Età
    48
    Messaggi
    113

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    Grazie Pietro!
    Ciò non ti esime dal condurmi nel rutilante mondo degli esacoralli :_(A):

  5. #5
    Coordinatore Selvatica L'avatar di Loredana
    Registrazione
    25-06-2013
    Località
    Foligno, Italy
    Età
    54
    Messaggi
    3.188

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    E' semplicemente bellissima....... quando c'è la passione e l'amore per gli animali, si ottengono risultati sconvolgenti anche con coralli che spesso vengono sminuiti!!!
    Flavio sei un grande in tutti i sensi!!!!:_applauso:
    Prima di valutare ciò che ti dicono.......valuta anche chi te lo ha detto.........

    Si sbaglia.... Si impara.... Si cresce....



    Loredana

  6. #6
    Talea L'avatar di Flavio
    Registrazione
    25-06-2013
    Località
    Chichén-Itzá, Yucatan, Mexico, Mexico
    Età
    48
    Messaggi
    113

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    Grazie Loredana!

  7. #7

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    Una vasca dall'aspetto molto naturale e perciò bellissima. :_applauso:
    Davide

  8. #8
    Talea L'avatar di Flavio
    Registrazione
    25-06-2013
    Località
    Chichén-Itzá, Yucatan, Mexico, Mexico
    Età
    48
    Messaggi
    113

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)


  9. #9

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    Bella e naturale senza andare alla.ricerca dell acro esclusiva😄😄

    Inviato dal mio GT-N5100 utilizzando Tapatalk

  10. #10

    Re: La vasca di " FLAVIO EMER " (Gennaio 2014)

    SPONSOR
    Ti faccio i miei complimenti la vasca a una grande armonia come dimensione degli ospiti e come disposizione .
    Poi onestamente le tue parole di passione verso questo hobby ti descrive come un grande naturalista .
    I miei piu grandi complimenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La vasca di "ANDREA FRANZO'" (Novembre 2013)
    Di Massimiliano Granini nel forum Vasca del Mese
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 26-03-14, 13:00
  2. La vasca di "PAOLO VAGNINI" (Dicembre 2013)
    Di Massimiliano Granini nel forum Vasca del Mese
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 19-01-14, 21:36
  3. La bellissima vasca di Flavio Emer
    Di Pietro romano nel forum Raccontaci la tua vasca
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 10-12-13, 23:00

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •